Nome VICENTINI CECILIA
   
  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .  
Telefono 3475223068  
Email cecilia.vicentini@uniecampus.it  
     
Insegnamenti
  • LABORATORIO DI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA - 2 cfu
  • LABORATORIO DI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA (D.M. 270/04) - 2 cfu
  • LABORATORIO DI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. ARTISTICO, AUDIOVISIVO E DELLO SPETTACOLO - 2 cfu
  • LABORATORIO DI LETTURA DELL'OPERA D'ARTE - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. LETTERARIO - 2 cfu
  • LETTURA DELLE IMMAGINI - LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04) - 2 cfu
  • LETTURA DELL'OPERA D'ARTE - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA (D.M. 270/04) - 2 cfu
  • LETTURA DELL'OPERA D'ARTE - LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04) - 2 cfu
  • MUSEOLOGIA E CRITICA ARTISTICA - LETTERATURA, LINGUA E CULTURA ITALIANA - CURR. PROMOZIONE CULTURALE - 6 cfu
  • MUSEOLOGIA, TECNICA E STORIA DEL RESTAURO - SCIENZE DEL TURISMO PER IL MANAGEMENT E I BENI CULTURALI - 9 cfu
  • SEMINARIO ART MARKET - SCIENZE DEL TURISMO PER IL MANAGEMENT E I BENI CULTURALI - 2 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE: INDIRIZZO FILOLOGIA MODERNA - 6 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA (D.M. 509/99) - 12 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - FILOLOGIA MODERNA - 6 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. ARTISTICO, AUDIOVISIVO E DELLO SPETTACOLO - 12 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. LETTERARIO - 12 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04) - 12 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 509/99) - 6 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA - SCIENZE DEL TURISMO PER IL MANAGEMENT E I BENI CULTURALI - 6 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA B - LETTERATURA, LINGUA E CULTURA ITALIANA - CURR. FILOLOGICO - 6 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA B - LETTERATURA, LINGUA E CULTURA ITALIANA - CURR. PROMOZIONE CULTURALE - 6 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA C - LETTERATURA, LINGUA E CULTURA ITALIANA - CURR. PROMOZIONE CULTURALE - 6 cfu
  • STORIA DELL'ARTE MODERNA D - LETTERATURA, LINGUA E CULTURA ITALIANA - CURR. PROMOZIONE CULTURALE - 6 cfu
 
     
Curriculum Visualizza curriculum vitae  

Pubblicazioni

-Bacco e Arianna fra Ferrara, Roma e Napoli. La fortuna di un mito fra parole ed immagini, in Gli dei a corte. Letteratura e immagini nella Ferrara Estense, a cura di G. Venturi, F. Cappelletti, Olschki, 2009, pp. 247-262. (ISBN 978-88-222-5914-1)
- La collezione di Ascanio Pio di Savoia fra Ferrara e Roma, in “Paragone”, Arte, Anno LXII, Serie 3, n.95 (731), 2011, pp. 67-80. (ISSN 1120-4737)
- I Baccanali nella collezione Aldobrandini: indiscrezioni di un diplomatico estense in “Fare e disfare. Studi sulla dispersione delle opere d’arte in Italia tra XVI e XIX secolo”, a cura di L. Lorizzo, con introduzione di Mario Alberto Pavone, Campisano Editore, Roma 2011, pp. 35-43 (ISBN 978-88-88168-86-9).
- Mercanti mantovani di passaggio e “il parere del Sig. Giusti” per il Duca di Modena, in “Schifanoia”, 40-41 (2011), pp. 237-250. (ISSN 0394-5421)
-Una storia silenziosa. Il collezionismo privato a Ferrara nel Seicento, F. Cappelletti, B. Ghelfi, C. Vicentini, Marsilio 2013.
-La collezione Calcagnini d’Este. Una famiglia e le sue raccolte tra Ferrara e Roma, Campisano Editore, Roma 2015 (ISBN 978-88-98229-62-8).
-La Storia e le Immagini della Storia. Prospettive, metodi, ricerche, a cura di M. Provasi, C. Vicentini, Viella Editore 2015 (ISBN978-88-6728-506-8). 



Note biografiche
1992-1997: Maturità classica presso il Liceo Ludovico Ariosto di Ferrara
a. a. 1997 – 2003: Laurea in Lettere Moderne, presso l’Università di Ferrara, con la votazione di 110/110 e lodeGennaio 2005: Ammissione alla Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte e delle Arti Minori presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università di Padova (3 anni).
Gennaio 2003-Gennaio 2007: Conclusione s Scuola di Specializzazione in Storia dell’Arte e delle Arti Minori presso la Facoltà di Padova, con la votazione di 70/70 e lode. 
Gennaio 2007-Gennaio 2010: Dottorato di Ricerca (XXII ciclo) in Scienze e Tecnologie per l’Archeologia e i Beni Culturali con una tesi dal titolo Il collezionismo a Ferrara nell’età delle Legazioni. Il caso della famiglia Calcagnini con la votazione di ECCELLENTE
   
Orari di ricevimento
Giorno della settimanaSede / InsegnamentiOrario InizioOrario FineNote
MartedìStoria dell'Arte Moderna 16:0020:00Ricevimento OnLine
MercoledìStoria dell'Arte Moderna Magistrale e Triennale 16:0020:00Ricevimento OnLine
GiovedìLaboratorio, Lettura delle Immagini16:0020:00Ricevimento OnLine
VenerdìStoria dell'Arte Moderna Magistrale11:0013:00Ricevimento OnLine


Documenti del docente



FAQ


Q: Se scelgo di sostenere l'esame orale, che tipo di domande mi verranno sottoposte?
A: Alla prova orale del corso da 12 CFU il candidato verrà innanzitutto invitato a parlare con il docente in maniera critica del testo a scelta in un colloquio "alla pari". Si procederà poi all'analisi di alcune immagini di opere in programma (esclusivamente fra quelle proposte durante il corso) affinchè lo studente tenti di riconoscerle. Se immediatamente l'opera non viene individuata (non ne viene quindi riconosciuto l'autore, il soggetto ed il periodo di appartenenza) lo studente dovrà tuttavia saper condurre una corretta riflessione sull'opera al fine di dimostrare di possedere gli strumenti utili a ragionare sull'opera d'arte. Le domande, sia per l'esame della triennale che per quello della magistrale da 6 CFU, saranno comunque dello stesso tenore di quelle proposte nei panieri naturalmente formulate in maniera diversa. 
Q: All'esame della magistrale da 6 CFU verrò interrogato anche sulle opere e gli autori di cui si tratta nelle prime lezioni?
A: Sì, le prime lezioni del corso servono per ripassare nomi, opere e personaggi cardine della storia dell'arte moderna affinchè, quando si parlerà di vicende collezionistiche che li riguardano, opere, quadri e sculture siano facilmente individuabili e si possa comprendere appieno il loro percorso storico nelle gallerie di tutto il mondo ma costituiscono parte integrante del corso, a tutti gli effetti.
Q: Come posso sottoporre al docente le prove realizzante nell'ambito del Laboratorio di Lettura dell'Opera d'Arte?
A: Solo ed esclusivamente caricandole nella sezione E-PORTFOLIO almeno una settimana prima del colloquio orale per il quale è necessario iscriversi come un esame tradizionale . Il mancato espletamento delle prove richieste dal laboratorio comporterà l'impossibilità di sostenere la prova finale.
Q: -
A: -
Q: Che tipo di domande vengono sottoposte all'esame scritto di Storia dell'arte Moderna da 12 CFU?
A:

Si tratta di 19 domande a risposta chiusa (quindi a crocette) che vertono su argomenti trattati durante tutto il corso, in tutte le sue parti (slides, file audio e videolezioni). Saranno logicamente, data la loro natura, domande nozionistiche. Fra queste potrete travare anche domande relative a dipinti la cui immagine sarà allegata al foglio della prova. Le 3 domande a risposta aperta, invece, hanno lo scopo di verificare la capacità critica dello studente che sarà chiamato quindi a ragionare su alcuni temi cardine, agevolando, riflessioni, confronti, collegamenti. Una di queste domande è SEMPRE dedicata a verificare la conoscenza dei principali argomenti trattati nel libro a scelta che fa parte del programma.

 

Q: Che tipo di domande saranno poste all'esame da 6 CFU di Storia dell'Arte Moderna nel programma della laurea Magistrale?
A: Si tratta di 19 domande a risposta chiusa (quindi a crocette) che vertono su argomenti trattati durante tutto il corso, in tutte le sue parti (slides, file audio e videolezioni). Saranno logicamente, data la loro natura, domande nozionistiche. Fra queste potrete travare anche domande relative a dipinti la cui immagine sarà allegata al foglio della prova. Le 3 domande a risposta aperta, invece, hanno lo scopo di verificare la capacità critica dello studente che sarà chiamato quindi a ragionare su alcuni temi cardine, agevolando, riflessioni, confronti, collegamenti. Una di queste domande è SEMPRE dedicata a verificare la conoscenza dei principali argomenti trattati nel libro a scelta che fa parte del programma.
Q: Il libro a scelta è obbligatorio?
A: Il libro a scelta sarà SEMPRE oggetto di una domande delle tre a risposta aperta e, se ben scritta e argomentata, darà quindi la possibilità di ottenere 4 punti.