Nome DI CHIARA FRANCESCO
   
  . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .  
Telefono  
Email francesco.dichiara@uniecampus.it  
     
Insegnamenti
  • G4 - LABORATORI, SEMINARI E WORK WEEK - LUXURY BRAND MANAGEMENT - 10 cfu
  • G4 - LABORATORI, SEMINARI E WORK WEEK - LUXURY GOODS COMMUNICATION MANAGEMENT - 15 cfu
  • G5 - PHOTOGRAPHY FOR FASHION & TECNOLOGY - PRODUCT & PROGRAMME MANAGEMENT - 11 cfu
  • LABORATORIO DI COMUNICAZIONE AUDIOVISIVA - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. ARTISTICO, AUDIOVISIVO E DELLO SPETTACOLO - 2 cfu
  • LABORATORIO DI COMUNICAZIONE AUDIOVISIVA - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. LETTERARIO - 2 cfu
  • OFA - COMUNICAZIONE E MEDIA - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E D'IMPRESA - 2 cfu
  • OFA - COMUNICAZIONE E MEDIA - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. DIGITAL ENTERTAINMENT AND GAMING - 2 cfu
  • OFA - COMUNICAZIONE E MEDIA - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. DIGITAL MARKETING - 2 cfu
  • OFA - COMUNICAZIONE E MEDIA - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. INFLUENCER - 2 cfu
  • STORIA DEL CINEMA - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA - 6 cfu
  • STORIA DEL CINEMA - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA (D.M. 270/04) - 6 cfu
  • STORIA DEL CINEMA - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. ARTISTICO, AUDIOVISIVO E DELLO SPETTACOLO - 6 cfu
  • STORIA DEL CINEMA - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. LETTERARIO - 6 cfu
  • STORIA DEL CINEMA - LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04) - 6 cfu
  • STORIA DEL CINEMA - TEMATICHE E CONTENUTI PER UN SAPERE UMANISTICO E ATISTICO - 6 cfu
  • STORIA DEL CINEMA - TEORIE E DISCIPLINE IN AMBITO ARTISTICO-LETTERARIO - 6 cfu
  • STORIA DEL CINEMA ITALIANO - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. ARTISTICO, AUDIOVISIVO E DELLO SPETTACOLO - 6 cfu
  • TECNICA, STORIA E LINGUAGGI DEI MEZZI AUDIOVISIVI - METODOLOGIE DELLA COMUNICAZIONE - 12 cfu
  • TECNICA, STORIA E LINGUAGGIO DEI MEZZI AUDIOVISIVI - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - 12 cfu
  • TECNICA, STORIA E LINGUAGGIO DEI MEZZI AUDIOVISIVI - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. COMUNICAZIONE ISTITUZIONALE E D'IMPRESA - 12 cfu
  • TECNICA, STORIA E LINGUAGGIO DEI MEZZI AUDIOVISIVI - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. DIGITAL ENTERTAINMENT AND GAMING - 12 cfu
  • TECNICA, STORIA E LINGUAGGIO DEI MEZZI AUDIOVISIVI - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. DIGITAL MARKETING - 12 cfu
  • TECNICA, STORIA E LINGUAGGIO DEI MEZZI AUDIOVISIVI - SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE - CURR. INFLUENCER - 12 cfu
  • TEORIA E PRASSI DEGLI AUDIOVISIVI - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA - 6 cfu
  • TEORIA E PRASSI DEGLI AUDIOVISIVI - DESIGN E DISCIPLINE DELLA MODA (D.M. 270/04) - 6 cfu
  • TEORIA E PRASSI DEGLI AUDIOVISIVI - LETTERATURA, ARTE, MUSICA E SPETTACOLO - CURR. ARTISTICO, AUDIOVISIVO E DELLO SPETTACOLO - 6 cfu
  • TEORIA E PRASSI DEGLI AUDIOVISIVI - LETTERATURA, MUSICA E SPETTACOLO (D.M. 270/04) - 6 cfu
 
     
Curriculum Visualizza curriculum vitae  

Pubblicazioni

Monografie: 

  • Sessualità e marketing cinematografico italiano. Industria, culture visuali, spazio urbano (1948-1978), Soveria Mannelli, Rubbettino, 2021, ISBN: 978-88-498-6539-4.
  • Peplum: il cinema italiano alle prese con il mondo antico, Roma, Donzelli-Centro Sperimentale di Cinematografia, 2016, pp. 192. ISBN: 978-88-6843-435-9.
  • Generi e industria cinematografica in Italia: Il caso Titanus (1949-1964), Torino, Lindau, 2013, pp. 299. ISBN: 978-88-6708-120-2.
  • I tre volti della paura. Il cinema horror italiano 1957/1965, Ferrara, UnifePress, 2009, pp. 267. ISBN: 978-88-96463-06-2.
Curatele:
  • Antonioni. Prospettive, culture, politiche, spazi, con Alberto Boschi (Università degli Studi di Ferrara), Milano, Il Castoro, 2015, pp. 320. ISBN: 978-88-8033-955-7.

Contributi in volume (capitoli o saggi): 

  • “Amazon in the OTT Jungle: Le strategie di valorizzazione del prodotto e selezione del pubblico degli Amazon Studios”, in Valentina Re (a cura di), Streaming Media: Distribuzione, circolazione, accesso, Sesto San Giovanni, Mimesis, 2017, pp.107-129. ISBN:978-88-5754-314-7.
  •  “Le voci del pubblico. Novellizzazioni e fotoromanzi come tracce di un percorso interpretativo”, in Comand, Mariapia; Mariani, Andrea; Martin, Sara; Pitassio, Francesco; Re, Valentina; Saba, Cosetta; Venturini, Simone; Zecca, Federico (a cura di), Wer ist Leonardo? Da Caligari al cinema senza nomi./ Wer ist Leonardo? From Caligari to the Cinema Without Names, Milano-Udine, Mimesis, 2017, pp. 187-193, ISBN: 978-88-5754-123-5.
  •  “Schermi patibolari. Le opere di Friedrich Dürrenmatt nei palinsesti RAI (1962-1979)”, in Simone Costagli, Matteo Galli (a cura di), Un’affinità elettiva. Le trasposizioni cinematografiche tra Germania e Italia, Roma, Istituto italiano di studi germanici, 2016, pp. 55-67. ISBN 978-88-95-86818-9.
  • “Domestic films made for export: modes of production of the 1960s Italian horror film”, in Stefano Baschiera and Russ Hunter (eds.), Italian Horror Cinema, Edinburgh, Edinburgh University Press, 2016, pp. 30-44. ISBN: 978-1-4744-1968-0.
  • “Giovani e perduti: i ribelli senza causa del cinema italiano degli anni Cinquanta nel trittico di I vinti”, in Alberto Boschi, Francesco Di Chiara (a cura di), Antonioni. Prospettive, culture, politiche, spazi, Milano, Il Castoro, 2015, pp. 135-143.
  • “TV Tropes will ruin your life. Forme, canoni e obiettivi della critica online della geek culture” in Menarini, R. (a cura di), Le nuove forme della critica cinematografica. Critica e cinefilia nell’epoca del web, Milano, Mimesis, 2012, pp. 87-95, ISBN: 978-88-5750-900-6.
  • “Dal Laserdisc al DIVX. L’ascesa del DVD e il confronto con i formati concorrenti” in Quaresima L., Re V. (a cura di), Play the Movie. Il DVD e le nuove forme dell’esperienza audiovisiva, Torino, Kaplan, 2010, pp. 32-49. ISBN: 978-88-89908-52-5.
  • “A Postcard from the Grindhouse: Exotic Landscapes and Italian Holidays in Lucio Fulci’s Zombie and Sergio Martino’s Torso”, con Stefano Baschiera (Queen’s University, Belfast), in W

Note biografiche

1977 nato a Ferrara. 

2006 Laurea in Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo presso l'Università di Bologna. Titolo della tesi: I tre volti dell’orrore: semantica, sintattica e pragmatica nell’horror italiano (1957-1965)

2008-2010 Dottorato di ricerca in Modelli, linguaggi, tradizioni nella cultura occidentale – curriculum Arti performative: cinema presso l'Università di Ferrara. Titolo della tesi: I generi della Titanus: modi di produzione, attrazioni e passioni nella commedia e nel melodramma (1949-1963)

2011-2013 Titolare di un assegno di ricerca dal titolo Aspetti economici e culturali delle coproduzione cinematografica tra Italia e Jugoslavia durante la seconda metà del XX secolo presso l'Università di Ferrara. 

2012-2013 Docente incaricato d'insegnamento presso l'Università di Ferrara. 

2013 Titolare di una borsa di studio per svolgere delle ricerche preliminari volte a favorire l'archiviazione del fondo Antonioni presso le Gallerie di Arte Moderna e Contemporanea del Comune di Ferrara. 

2014-2018 Titolare dell’abilitazione alle funzioni di professore di seconda fascia nel settore concorsuale 10/C1. 

2014 Ricercatore a tempo determinato presso l'Università degli Studi eCampus (Novedrate). 

2015 Professore Associato presso l'Università degli Studi eCampus (Novedrate).

   
Orari di ricevimento
Giorno della settimanaSede / InsegnamentiOrario InizioOrario FineNote
LunedìWEB/LABORATORIO DI COMUNICAZIONE AUDIOVISIVA09:0010:00Ricevimento OnLine
LunedìWEB/TEORIA E PRASSI DEGLI AUDIOVISIVI10:0011:00Ricevimento OnLine
LunedìWEB/STORIA DEL CINEMA11:0012:00Ricevimento OnLine
LunedìWEB/TECNICA, STORIA E LINGUAGGIO DEI MEZZI AUDIOVI12:0013:00Ricevimento OnLine
LunedìWEB/STORIA DEL CINEMA ITALIANO13:0014:00Ricevimento OnLine


Documenti del docente



FAQ


Q: Dove posso trovare le informazioni relative alla bibliografia, alle sessioni di didattica interattiva, al programma e alle modalità d'esame?
A: Queste informazioni sono disponibili all'interno delle Schede corso scaricabili da questa pagina (in alto), nella prima lezione di ciascun corso e nella videolezione introduttiva.
Q: Come posso contattare il docente per richiedere ulteriori informazioni?
A:

Gli studenti possono contattare il docente attraverso il sistema di messaggistica presente sul sito o partecipando ai seminari in aula virtuale che si svolgono negli orari di ricevimento sopra indicati.

Q: Come funziona la prova d'esame?
A:

La prova scritta si compone di 19 domande a risposta chiusa e 3 domande a risposta aperta. Le domande a risposta chiusa presenteranno allo studente quattro alternative, una sola delle quali è corretta. La risposta corretta vale un punto, la risposta assente o sbagliata vale zero punti. Le domande a risposta aperta valgono da 0 a 4 punti, a seconda del fatto che la risposta sia errata, incompleta, corretta o eccellente.

Q: Nella bibliografia d'esame, a ciascun testo sono abbinati dei film dei quali viene consigliata la visione. E' obbligatorio visionarli?
A:

Mentre lo studio dei testi in bibliografia d'esame è assolutamente obbligatorio, la visione dei film indicati è invece facoltativa. Tuttavia, è bene notare che l'elenco dei film è stato studiato in modo da fornire allo studente un ausilio nello studio del volume, considerando anche che i film (e le loro analisi offerte all'interno dei testi d'esame) possono essere oggetto di uno dei quesiti d'esame.

Q: Dove è possibile reperire i film consigliati?
A:

In genere i film indicati sono tuttora in commercio in edizione DVD. In certi casi, è possibile reperirli attraverso la rete delle biblioteche e delle mediateche comunali, il cui catalogo unificato è consultabile al seguente indirizzo: http://www.sbn.it/opacsbn/opac/iccu/free.jsp.

Q: Non riesco a procurarmi uno dei testi a scelta previsti nel programma d'esame. Cosa posso fare?
A:

L'opzione preferibile consiste nell'orientarsi su uno degli altri testi proposti in bibliografia. In alternativa, si può contattare il docente attraverso il sistema di messaggistica per vedere se si può individuare un testo alternativo.

Q: Sarebbe possibile sostenere l'esame di Tecnica, storia e linguaggio dei mezzi audiovisivi in due separate sessioni, dal momento che è da 12 crediti?
A: No, al momento non è prevista la possibilità di sostenere l'esame di Tecnica, storia e linguaggio dei mezzi audiovisivi in due parti.
Q: Come dovrei fare per chiedere al docente di seguire la mia tesi di laurea?
A:

Lo studente che intenda proporre una tesi di laurea deve contattare il docente tramite il sistema di messaggistica con un congruo anticipo rispetto alla scadenza della data per il deposito del titolo rispetto alla sessione nella quale si intende laureare. Lo studente può già formulare una proposta, meglio se corredata da un ipotetico indice e da una bibliografia di massima. Il docente potrà proporgli un appuntamento tramite la piattaforma telematica per definire meglio l'oggetto della tesi.

Q: Ho notato che nel Set di domande si fa riferimento a una certa lezione 000. Si tratta di domande che verranno utilizzate durante l'esame?
A: Come viene specificato nelle "Istruzioni relative al Set di domande" caricate nei supporti didattici, la sezione denominata "Lezione 000" contiene una serie di domande relative alla bibliografia d'esame. Se il corso che state preparando prevede l'utilizzo di un unico volume, le domande che troverete qui faranno riferimento unicamente a esso. Se invece il corso prevede una serie di testi a scelta, le domande relative ai vari volumi e alle rispettive filmografie appariranno mescolati. Sarà responsabiltà dello studente, durante il ripasso e ovviamente dopo aver studiato a fondo i volumi previsti, individuare i quesiti pertinenti al proprio percorso.